EMOZIONI DI SICILIA dal 22 ottobre al 2 novembre 2020

Da €3090.00

Un viaggio in una delle destinazioni più belle e più ricche di cultura, natura, arte culinaria e tradizione che si possano trovare nel mondo. L'emozione di vivere la Sicilia nei suoi aspetti più peculiari è ciò che abbiamo cercato con questo tour completo che da Ovest ad Est porterà a conoscere gli aspetti più veri di quest'isola incantata!

 

22 OTTOBRE giovedì – FIRENZE / PALERMO

Ritrovo dei Sigg. Partecipanti presso l’aeroporto A. Vespucci di Firenze, in tempo utile per la partenza del volo Air Dolomiti EN1201 delle ore 15.50 per Palermo.

Arrivo a Palermo, aeroporto Falcone e Borsellino di Puntaraisi e trasferimento privato con bus privato in albergo e sistemazione nelle camere riservate.

Nel tardo pomeriggio, ci recheremo, presso un tipico teatro dei Pupii Siciliani, di Palermo, per assistere all’Opera dei Pupi Siciliani. A seguire cena in ristorante. Pernottamento in hotel a Palermo

 

23 OTTOBRE venerdì – PALERMO / MONREALE / PALERMO

Prima colazione in albergo. Incontro con la nostra guida e partenza per la visita di Palermo, che si estende lungo la bellissima baia del Tirreno. Gli ampi viali della città, il centro storico e l'edificio in stile architettonico barocco vi incanteranno. Visiteremo le principali attrazioni della città come la sezione Normanna, I Quattro Canti (i quattro angoli della città), la piazza barocca della Cattedrale, la Fontana di Piazza Pretoria e la Chiesa della Martorana. A seguire ci trasferiremo al mercato del Capo. Inizieremo subito ad esplorare la cultura e la cucina siciliana. L'itinerario inizia con una visita al mercato del Capo, il mercato più antico di Palermo, dove vedremo e assaggeremo il famoso cibo da strada: panelle, arancine, crocchette e pani ca meusa. Ammirerete le piccole e colorate baracche che caratterizzano la ricchezza di frutta, pesce e carne; i venditori, che urlano, per attirare la vostra attenzione. Finito il nostro pranzo, ci trasferiremo a Monreale per visitare l'imponente cattedrale arabo-normanna con i suoi capolavori d'arte, (famosa per i ricchi Mosaici bizantini magnificamente decorativi al suo interno) il suo bel chiostro, sculture ed intarsi. Al termine, nel tardo pomeriggio,  rientro in hotel a Palermo cena e pernottamento.

 

24 OTTOBRE sabato - PALERMO / CEFALU’/ PALERMO

Prima colazione in albergo. In mattinata partenza per la continuazione della visita guidata di Palermo: Palazzo dei Normanni e Cappella Palatina, pranzo in ristorante menù di pesce e proseguimento per Cefalù con la visita del centro e dell’antica Cattedrale, una delle più belle chiese siciliane del periodo normanno e del lavatoio medievale (durata complessiva della visita - due ore circa). Rientro in hotel a Palermo, cena e pernottamento.

 

25 OTTOBRE domenica – PALERMO / SALINE DI MARSALA / MOZIA / AGRIGENTO

Dopo la colazione si partirà per visitare le Saline dello Stagnone a Marsala. Poi prenderemo il battello per la visita dell’Isola di Mozia e del Museo Whitaker. Finita la visita raggiungeremo la cantina, arrivo e presentazione della struttura, visita guidata della cantina. Al termine degustazione di vini rappresentativi dell’Azienda, accompagnata da un pranzo di prodotti tipici siciliani.. Al termine proseguimento per Agrigento, dove l’arrivo è previsto dopo circa 30 minuti, cena e pernottamento in albergo.

 

26 OTTOBRE lunedì – AGRIGENTO / BORGO SANT’ANGELO MUXARO /VALLE DEI TEMPLI / AGRIGENTO

Dopo la colazione si partirà per la Scala dei Turchi. Fermata di circa venti minuti alla “Scala dei Turchi” per foto di rito del caratteristico paesaggio e poi partenza in bus per  raggiungere l’entroterra agrigentino, dove su una collina solitaria posta al centro della Valle del Fiume Platani, si affaccia il paesino di Sant’Angelo Muxaro (l’antica Kamikos, famosa per il mito di Dedalo e Minosse). Qui incontrerete la vostra guida locale, che vi accompagnerà all’interno del centro storico per la visita del museo archeologico, del caseificio e del vecchio panificio (dove potrete degustare lo sfincione, la tipica pizza siciliana condita con pecorino, olio di oliva, sarde, cipolla, origano). Pranzo in famiglia all’interno di un caratteristico cortile. Finito il pranzo rientro ad Agrigento per la visita guidata della splendida Valle dei Templi, patrimonio mondiale dell'UNESCO, dove tra una vasta distesa di mandorli (in fiore già da febbraio) sorgono i resti dell’antica Akragas, definita da Pindaro "la più bella città dei

mortali". Si potranno ammirare i Templi di Giunone, della Concordia, di Ercole e di Zeus. Rientro in hotel cena e pernottamento.

 

27 OTTOBRE martedì - AGRIGENTO / PIAZZA ARMERINA / SIRACUSA

Prima colazione in hotel e partenza per Piazza Armerina conosciuta nel mondo per i mosaici della Villa Romana del Casale, dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Pranzo in ottimo agriturismo con prodotti locali e di qualità e proseguimento. Arrivo nel pomeriggio a Sracusa, sistemazione in hotel cena e pernottamento.

 

28 OTTOBRE mercoledì  - AGRIGENTO / RAGUSA IBLA / MODICA / SIRACUSA

Dopo la colazione si partirà alla scoperta del ragusano nei luoghi del personaggio di Andrea Cammilleri, il commissario Montalbano. Inizieremo con Ragusa dove visiteremo il Duomo e la piazza di Vigata, dove troneggia il bellissimo Duomo di S. Giorgio, che nella fiction rappresenta la Chiesa madre del paese. Proseguiremo per il Circolo di Conversazione, che abbiamo visto nell’episodio “L’odore della notte” e dove Montalbano va a cercare il dottore Pasquano, che in quel momento sta giocando a carte. Proseguendo sempre per via XXV Aprile, ad un certo punto vi ritroverete a Piazza Pola, davanti la Chiesa di San Giuseppe che negli ultimi episodi ha rappresentato la sede del commissariato di Vigata. Impossibile non notarla, anche in considerazione del numero di fotografi pronti ad immortalare la location. Pranzo in ristorante e proseguimento per Modica un’altra bellissima città barocca, dove sono state girate alcune scene della Vigata televisiva. Tra i luoghi da visitare, riconosceremo la scalinata che conduce alla casa del medico legale; la Casa del giornalista; il Palazzo Polara che è scenografia nella puntata “Il cane di terracotta”. Nel corso della Giornata visiteremo l’Antica Dolceria Bonajuto per una degustazione del famoso cioccolato di Modica. Rientro in Hotel cena e pernottamento a Siracusa.

 

29 OTTOBRE giovedì – SIRACUSA / SCICLI / SIRACUSA

Prima colazione in albergo. In mattinata per Scicli. Lo stile barocco e tardobarocco regna indiscusso tra le vie del centro storico di Scicli ed è ben visibile nelle facciate delle numerose chiese, che si incontrano ad ogni angolo della città. Tra le più belle vi è sicuramente la Chiesa di San Bartolomeo. La chiesa si trova nella cosiddetta “cava” di San Bartolomeo, uno dei più antichi quartieri della città, che sorge in posizione opposta alla seconda “cava” di Scicli, quella che prende il nome dalla Chiesa di Santa Maria La Nova. A secondo del tempo disponibile, la nostra guida ci accompagnerà nei luoghi più significativi della cittadina, avremo modo di vedere anche la famosa piazza che abbiamo visto in tv , Ne “Il commissario Montalbano, ove è ubicato il Commissariato. Finita la visita andiamo presso la “Fattoria Gli Aromi” dove si incontrerà il proprietario Enrico. L'azienda agricola coltiva piante autoctone ed erbe aromatiche. Ricopre inoltre un'importante posizione di leadership nelle vendite e nel marketing, concentrandosi sulle specie locali della costa siciliana e in particolare dell'area iblea. L'azienda agricola produce più di 120 diverse varietà di piante ed erbe utilizzando i vecchi metodi tradizionali di coltivazione manuale. Possibilità di assaggiare le diverse varietà di erbe aromatiche e di vedere come vengono utilizzate insieme ad altri prodotti locali nella cucina siciliana . In serata rientro in hotel cena libera. Pernottamento a Siracusa.

 

30 OTTOBRE venerdì – SIRACUSA / NOTO / SIRACUSA

Prima colazione in hotel. Al mattino visita del Parco Archeologico della Neapolis (Teatro Greco, Anfiteatro Romano, Latomie e "Orecchio di Dionisio"). Degustazione di prodotti tipici siciliani presso la famosa salumeria dei F.lli Burgio. Finito il pranzo tour in barca che, prevede il giro completo della costa dell'isola di Ortigia, con diverse soste e fermate per ammirare il paesaggio, fare qualche tuffo dalla barca (se il clima lo permette) per godere del meraviglioso mare cristallino, con un piccolo rinfresco offerto a base di frutta e bevande. Faremo tappa nell'antico Porto Grande di Siracusa, millenario crocevia di barche dei popoli del mare Nel tardo pomeriggio visita di  Noto, la capitale del barocco siciliano, dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Lungo il suo asse principale sarà possibile ammirare i palazzi, i conventi e le chiese che ne caratterizzano il centro storico, tra i quali spiccano la Cattedrale, il Palazzo Nicolaci Villadorata. In serata rientro a Siracusa,  cena in ristorante e pernottamento in albergo.

 

31 OTTOBRE sabato –SIRACUSA / TAORMINA

Prima colazione in hotel. Al mattino trasferimento a Savoca, una pittoresca località medievale situata a trecento metri d'altezza. Nel tragitto di circa un'ora, scopriremo l'importanza cinematografica di questo paesino. Savoca vi risulterà familiare! Nel 1972 Francis Ford Coppola scelse questa località per girare numerose scene del suo famoso film, Il Padrino. Passeggiando fra le sue strade in pietra, passeremo vicino alla Chiesa di San Nicola, dove si sposarono Michael e Apollonia, e ci fermeremo nel famoso bar Vitelli per gustare la famosa granita siciliana.  Lasceremo alle nostre spalle Savoca, per dirigerci alle pendici dell’Etna, dove faremo un tipico pranzo siciliano. Finito il pranzo andiamo verso Taormina. Questa storica città offre delle viste incredibili del mare con il vulcano Etna sullo sfondo. Approfitteremo della nostra visita a Taormina, per conoscere i resti del teatro greco-romano e il Corso Umberto. Approfitteremo del tempo per passeggiare fra le sue bancarelle e scoprire il fascino di una delle città più belle della Sicilia. Potremo assaporare le prelibatezze della gastronomia siciliana in uno dei suoi numerosi ristoranti. Infine, trasferimento in hotel , cena libera e pernottamento a Taormina.

 

1° NOVEMBRE domenica – TAORMINA / ETNA / TAORMINA

Prima colazione in Hotel e trasferimento sul Monte Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa (3.350 mt s.l.m.), dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Arrivati al rifugio Sapienza (quota 1.800 mt) si potranno visitare i crateri Silvestri, coni vulcanici risalenti al 1888 che, ormai inattivi, sono circondati da colate laviche più recenti. La vista mozzafiato ci permetterà di ammirare panorami unici al mondo Wine Tasting in Cantina  e  lunch a base di prodotti tipici siciliani. Dopo il lunch proseguimento per Taormina, pomeriggio libero. Cena libera. Pernottamento in hotel a Taormina.)

 

2 NOVEMBRE lunedì – TAORMINA / CATANIA / FIRENZE

Prima colazione in albergo e partenza per Catania. Incontro con la guida e visita guidata del centro storico, dichiarato dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità per la ricchezza del suo Barocco; la Pescheria, Piazza del Duomo; Cattedrale; Anfiteatro romano; Teatro Lirico Massimo; Piazza Università; Via dei Crociferi. Seconda colazione in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto di Catania e partenza con volo AIR DOLOMITI EN1208 delle ore 19.20 per Firenze.

Arrivo a Firenze alle ore 21.10, disbrigo delle formalità di sbarco e termine del viaggio.

 

 

Richiedi maggiori informazioni

La tua email:
La tua richiesta:
Risposta di sicurezza:
(risolvi la somma)


PWH         KGS      
2 H    2    S 1   WQ4
1MC   4AR   1H5      
9 2    9    7 R   35J
BYF         FQO